Home CRONACA Lugano, un “Gròtt mòbil” a piena forza per la “Festa d’autunno”

Lugano, un “Gròtt mòbil” a piena forza per la “Festa d’autunno”

Da piazza Dante a piazza Alessandro Manzoni – zona lungolago-mercatino – si trasferisce quest’anno, nel contesto della “Festa d’autunno” in calendario tra venerdì 1.o ottobre e domenica 3 ottobre a Lugano, la presenza del “Gròtt mòbil”, realtà associativa tra amici che anche nel periodo acuto della pandemia sono rimasti a fianco di vari enti locali operanti a scopo benefico, a titolo di esempio la mensa sociale della “Fondazione Francesco” ideata da fra Martino Dotta. Sotto la regìa di Samuele “Sem” Degli Antoni, i volontari proporranno messaggi dalla tradizione con gastronomia (“tajàda”, salametti, formaggella, polenta e formaggi con scelta tra stracchino e “Piora”, “raclette”), spirito conviviale, musica (all’apertura di venerdì 1.o ottobre, per esempio, con la fisarmonica di Rolando Rigotti. Finalità, una volta ancora, la raccolta di fondi per aiuti concreti attraverso figure ed associazioni operanti sul territorio. In immagine, un “Gròtt mòbil” in… azione.

Articolo precedenteHockey Seconda lega / Gruppo 1-est, finale nel nome dei GdT2
Articolo successivoBorse europee, sentore di correzione. Bancari in tuffo a Zurigo. Trema New York