Home SPETTACOLI Lugano, con Sol Gabetta una “Presenza” su pagine dall’alto profilo

Lugano, con Sol Gabetta una “Presenza” su pagine dall’alto profilo

440
0

Il ritorno di Sol Gabetta al violoncello quale segno caratterizzante l’evento “Presenza” in calendario sabato 27 maggio (ore 20.30) e domenica 28 maggio (ore 11.00) al “Lac” di Lugano, con l’“Orchestra della Svizzera italiana-Osi” sotto direzione di Markus Poschner e tra l’altro con presenza della violinista Isabelle Faust nella prima serata. In proposta, per l’effettivo terzo appuntamento di questo “festival” con Sol Gabetta (la prima edizione, organizzata per il 2021, fu necessariamente riallestita in formula “online” per note questioni pandemiche), due concerti sinfonici su pagine da Robert Schumann e da Johannes Brahms. Sabato, inoltre, esecuzione del “Freischütz” di Carl Maria von Weber; domenica, invece, attenzione sarà dedicata ad alcuni estratti dalle “Creature di Prometeo” di Ludwig van Beethoven. In immagine, Sol Gabetta.