Home REGIONI Losone, senza mascherina non si va al verde del “Merige”

Losone, senza mascherina non si va al verde del “Merige”

Vogliasi o non vogliasi, mascherina obbligatoria. In attuazione dalle scorse ore, nell’area “a verde” del cosiddetto “Merige” (“Merìsg” o “Merìsc” in lingua locale, “Meriggio” in italiano-“standard”) di Losone, quanto l’autorità municipale di Losone aveva prefigurato dopo il provvedimento adottato in sede locale nella limitrofa Ascona; sui principali punti di accesso, dunque, ecco la comparsa di cartelli informativi (nella foto GdT) con la prescrizione cui sono tenuti ad attenersi sia i soggiornanti per cinque minuti o per una giornata intiera, sia i transitanti occasionali in bici o a piedi. Dall’imposizione della mascherina in funzione anticoronavirale è esclusa invece la spiaggia del “Merige”, dove i bagnanti e gli assolantisi potranno rimanere in piena libertà purché sia da loro rispettato il criterio generale di distanziamento sociale.

Articolo precedenteGran Consiglio grigionese, a Davos anche la sessione di aprile
Articolo successivoSettimana santa sotto il “radar”, Luganese bersaglio primario