Home ECONOMIA Buone nuove dagli States, “Swiss market index” sopra quota 9’800

Buone nuove dagli States, “Swiss market index” sopra quota 9’800

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 23.20) Arrestato ieri il vistoso arretramento accusato nelle 36 ore precedenti, Borsa di Zurigo in parziale recupero oggi, soprattutto per buone notizie sull’andamento dell’occupazione negli States. Al saldo, sullo “Swiss market index”, rilevazione a quota 9’827.72 punti ovvero con incremento pari allo 0.69 per cento; “Sika group Ag” e “Swisscom Ag” (più 2.61 e più 1.55 per cento rispettivamente) in ruoli da battistrada; sotto la linea per centesimi il comparto bancario; “Abb limited” ancora sul fondo (meno 0.61, controvalore appena sopra i 18 franchi per azione). Il passo sulle altre piazze primarie in Europa: Dax-30 a Francoforte, più 0.73; Ftse-Mib a Milano, più 0.75; Ftse-100 a Londra, più 1.10. Slancio poderoso a Wall street, con incrementi stabilizzati sull’1.40-1.42 per cento per i tre indici di riferimento. Cambi: euro in calo a 109.2-109.3 centesimi di franco.