Home SPORT Hockey Sl / Soli 60 minuti di pista, per l’unico verdetto bastano...

Hockey Sl / Soli 60 minuti di pista, per l’unico verdetto bastano 102 secondi

Nel marasma di un hockey professionistico in cui la cosa più difficile è il riuscire a trovarsi per fare una partita in decenti condizioni di salute propria ed altrui, e cioè testimoniandoci la serata che non c’è stato ghiaccio in tutta la National league e che in qualche modo è stato almeno combinato un incontro in cadetteria, può anche accadere che gli unici 60 minuti disponibili si risolvano in… 102 secondi e cioè che tale lasso di tempo detti senso della sfida e risultato. Accadde esattamente questo a Küsnacht, stasera, allorché i Grasshoppers Lions ZurigoKüsnacht si imposero per 3-0 sul Visp con reti di Victor Backman (40.30), Lionel Cédric Marchand (40.57) e Noah Meier (42.12); nulla prima, nulla poi. “Shut-out” per Jeffrey Meier davanti alla gabbia degli zurighesi. La classifica: Olten 77 punti; Kloten 76; LaChauxdeFonds 57; Langenthal 53; Turgovia 48; Visp 46; Sierre 41; Grasshoppers Lions ZurigoKüsnacht 36; AccademiaZugo 28; Winterthur 22; BiascaTicino Rockets 17 (Kloten, Langenthal, Grasshoppers Lions ZurigoKüsnacht, BiascaTicino Rockets una partita in più; graduatoria da ridefinirsi sulla base della media-punti).

Articolo precedenteSeon (Kanton Aargau): Mit Zug kollidiert
Articolo successivoHockey / Da Lugano alla Ncaa-1, continua la corsa di Stefano Bottini