Home SPORT Hockey Sl / Rockets in scioltezza, sistemato l’ultimo faldone

Hockey Sl / Rockets in scioltezza, sistemato l’ultimo faldone

Già sicuri dell’accesso al pre-“play-off” della cadetteria hockeystica, comodi comodi i BiascaTicino Rockets nell’affermazione odierna (7-3) a Winterthur. Vallerani sul velluto già a tre quarti del primo periodo, parziale di 4-0 con reti di Stephan De Luca (0.25), Dario Rohrbach (5.34 in “power-play”), Jannik Canova (11.32, identica condizione) ed ancora Dario Rohrbach (13.29); contro altro portiere (Justin Gianola per Damian Stettler all’intervallo) la quinta firma ospite, stavolta grazie a Marino Misani (23.39); due fiammate del medesimo autore, Silvan Hess, l’una in superiorità e l’altra in inferiorità numerica (31.35 e 48.38, nel secondo caso con assist del locarnese Samuele Pozzorini), per il parziale rientro degli zurighesi; da Tim Lutz ed Hannes Kasslatter (50.46 e 55.35) il nuovo allungo, ancora Silvan Hess (56.34) per l’ultimo disco in gabbia. Gli altri risultati: LaChauxdeFonds-Kloten 3-4; AccademiaZugo-Grasshoppers Lions ZurigoKüsnacht 1-3; Langenthal-Sierre 2-1; Turgovia-Olten 4-3 (ai rigori); Visp-Ajoie 3-4 (ai rigori). La classifica: Kloten, Ajoie 102 punti; Langenthal 93; Sierre 81; Olten 69; Turgovia 68; Visp 66; LaChauxdeFonds 65; Grasshoppers Lions ZurigoKüsnacht 56; BiascaTicino Rockets 51; AccademiaZugo 43; Winterthur 32.