Home SPORT Hockey Sl / A Weinfelden non c’è storia, Rockets a casa senza...

Hockey Sl / A Weinfelden non c’è storia, Rockets a casa senza gloria

99
0

Penalità minori a quintalate quale massimo motivo di interesse per l’odierna 35.a sconfitta stagionale dei BiascaTicino Rockets, sempre ultimi nella cadetteria hockeystica e per l’ennesima volta rimasti in corsa per due periodi ma affondati nel terzo, quasi che il difetto principale del collettivo sia proprio un’insufficienza culturale nel resistere alla distanza: da Weinfelden, ospiti del Turgovia, i vallerani sono usciti sotto il peso di un 1-4 in cui il segno degli ospiti è giunto a cose fatte (58.25, Michael Pastori, primo goal nell’annata), essendo i Rockets stati già crivellati da Devin Stehli (24.07), Dominik Binias (41.29) ed Eero Elo (42.22), tre superiorità numeriche e tre goal. A gabbia vuota, con sette secondi ancora da consumarsi sul tabellone, l’1-4 per firma di Nico Lehmann.

I risultati – Sierre-LaChauxdeFonds 2-6; Langenthal-Basilea 3-2; Grasshoppers Lions ZurigoKüsnacht-Visp 2-3; Turgovia-BiascaTicino Rockets 4-1; Winterthur-Olten 2-4.

La classifica – Olten 98 punti; LaChauxdeFonds 95; Turgovia 67; Visp 66; Langenthal 65; Grasshoppers Lions ZurigoKüsnacht 64; Basilea 57; Sierre 54; Winterthur 25; BiascaTicino Rockets 21 (Basilea, Winterthur una partita in meno).

Previous articleNiederurnen (Kanton Glarus): Tätliche Auseinandersetzung zwischen zwei Kindern
Next articleHockey Nl / Solito solfeggio ticinese: vince il Lugano, perde l’Ambrì