Home SPORT Hockey Seconda lega / Gruppo 1-est, stavolta esultano solo i GdT2

Hockey Seconda lega / Gruppo 1-est, stavolta esultano solo i GdT2

37
0

Due sconfitte interne a scarti ridotti ed una marcia trionfale nel consuntivo delle ticinesi per quanto riguarda il “week-end” dell’hockey di Seconda lega, gruppo 1-est. Battute d’arresto per Ascona Rivers (3-5; diffiicile il metterla sul piano fisico con un KüssnachtAmRigi1 arrembante soprattutto nella terza frazione, 0-3 il parziale, e capace di strappare l’inerzia dell’incontro con due reti fra il 58.06 ed il 59.01) e PregassonaCeresio Redfox (5-7 ad opera del Sursee1 cui, per una volta, tutto ma proprio tutto è filato liscio). Felicitazioni, invece, in direzione della capitale: nessun beneficio dal cambio di portiere, al 33.10, in casa Seetal1, cinque le reti incassate da Joshua Irniger ed altrettanti i dischi raccolti in gabbia da Yanick Zurfluh suo subentrante, 10-0 nella giornata da passerella (tripletta per entrambi) di Gionata Pedrazzini e di Nicolas Pezzali. In immagine, Gionata Pedrazzini.

I risultati – Wallisellen-Zugo2 10-4; Ascona Rivers-KüssnachtAmRigi1 3-5; PregassonaCeresio Redfox-Sursee1 5-7; GdT2 Bellinzona-Seetal1 10-0; Bassersdorf-Küsnacht 2-3 (al supplementare).

La classifica – Wallisellen 21 punti; PregassonaCeresio Redfox 17; KüssnachtAmRigi1, Ascona Rivers 16; Sursee1 14; Zugo2 13; Bassersdorf 12; GdT2 Bellinzona 10; Küsnacht 8; Seetal1 5 (PregassonaCeresio Redfox 11 partite disputate; Wallisellen, Ascona Rivers, Sursee1, Zugo2, Bassersdorf, GdT2 Bellinzona nove; KüssnachtAmRigi1, Seetal1 otto; Küsnacht sette).

Previous articleHockey Prima lega / Gruppo est, GdT1 condannati dal terzo tempo
Next articleAddio a Roberto Maroni: con Umberto Bossi inventò la Lega nord