Home SPORT Hockey / Rockets, interrotta causa Covid-19 l’amichevole di Zugo

Hockey / Rockets, interrotta causa Covid-19 l’amichevole di Zugo

Causa “Coronavirus”, ai rinvii ed agli annullamenti di partite, tornei e campionati ci siamo ormai abituati. Di confronti in corso ed interrotti sulla notizia di una positività, invece, ci sono pochi precedenti: in Marocco, ad inizio agosto, un incontro di calcio in Seconda divisione, con tanto di intervento dei militari sul campo di gioco per separare gli atleti (per quel che è dato di sapere, i dirigenti di una delle due squadre avevano fatto finta di nulla nonostante fossero al corrente dell’esito di alcuni “test” fra i propri tesserati). Da stasera l’hockey svizzero entra dunque nella storia perché l’amichevole prestagionale tra AccademiaZugo e BiascaTicino Rockets, sfida fra future avversarie nella cadetteria, è stata sospesa al termine del primo periodo per decisione concorde tra i responsabili delle due società, una volta pervenuta contezza del fatto che era stato contagiato – così l’esito dei “test” – un atleta a “roster” della formazione ospite ma non presente all’evento. La precaria condizione di salute del giocatore, di cui non è ufficialmente nota l’identità, era emersa nella giornata di ieri, mercoledì; a confronto già avviato, comunicazione in conferma dell’infezione da Covid-19 e sospensione della partita (particolare – ininfluente – di cronaca: i BiascaTicino Rockets stavano conducendo per 3-1). Non note per ora, in ragione dei contatti avuti dal compagno ora contagiato, eventuali decisioni in materia di quarantena.