Home SPORT Hockey Quarta lega / “Masterround B”, strada spianata per l’Osco?

Hockey Quarta lega / “Masterround B”, strada spianata per l’Osco?

Ma guarda un po’: è stato forse e davvero un bene, quell’inatteso rimescolamento del calendario a date già fissate. Un bene per l’Osco, secondo nella stagione regolare dell’hockey di Quarta lega (gruppo 1-est) e pronto all’esordio… posticipato nel “Masterround B” per l’ascesa in Terza; talmente posticipato, l’ingresso nel torneo (domani, pista “In Bòla” a Faido, ore 18.30, avversario il Wil2), da giungere quando una delle squadre avversarie è di fatto giunta al termine della corsa. Accade infatti che il Sursee2, ad impegni secondo programma nei giorni di domenica 24 e di giovedì 28, sia andato a schiantarsi proprio contro Wil2 (2-6) e Rheintal2 (2-7) e dunque si trovi a quota zero e senza più possibilità di rientro; affare più che interessante per l’Osco, cui spettano in serie il citato Wil2 (come detto, in casa) e sabato prossimo – tra l’altro, in perfetta coincidenza con il “Carnavé di scamòi” ovvero con il Carnevale di Osco: che sia di buon auspicio? – la trasferta a Sursee, dove di sicuro la compagine di casa vorrà ben figurare ma non si getterà nel fuoco per tentare di cogliere un successo. A calcoli sommari, potrebbe anche accadere che il destino degli uomini allenati da Keith Kneubühler – una macchina da guerra, l’Osco, da 100 goal in 15 partite della fase di qualificazione con Diego Costa a quota 20 ed Ivan Scalvini a quota 19 – risulti già disegnato alla vigilia dell’ultimo confronto, quello di martedì 12 marzo a Widnau con il Rheintal2, in funzione dell’esito di Wil2-Rheintal2 in calendario tre giorni prima. L’impresa è possibile, e non sarebbe proprio il caso di rinviare di un altro anno…