Home SPORT Hockey Prima lega / “Play-off”, gruppo est: GdT1 affondati da otto colpi

Hockey Prima lega / “Play-off”, gruppo est: GdT1 affondati da otto colpi

GdT1 Bellinzona senza scampo stasera, all’esordio nelle semifinali del “play-off” per l’hockey di Prima lega (gruppo est), sul ghiaccio di un Arosa apparso tonico e tramortente in avvio (1.10, Ramon Pfranger; 3.46, Remo Amstutz; 7.43, Flavio Cola); di nuovo Ramon Pfranger (27.01) e Nando Jeyabalan (31.49, a cinque-contro-quattro) prima del cambio tra Michal Chmel e Mattia Canepa davanti alla gabbia degli ospiti; ancora da una superiorità numerica (fuori Dario Fratessa) lo 0-6 (36.54, Ramon Pfranger), in pratica sul primo ingaggio della terza frazione lo 0-7 (40.08, Patrick Bandiera). Finale con raffica di penalità contro i GdT1, capaci nell’occasione di resistere anche per due minuti in situazione di tre-contro-cinque ma costretti a capitolare un’ultima volta, e dunque per lo 0-8, a 20 secondi dalla sirena (in goal Tobias Klopfer, a cinque-contro-quattro). Nulla di catastrofico, valendo in questa fase lo scarto di un goal quanto quello di 10; di certo un inatteso blocco del reparto offensivo, solitamente produttivo con i vari Danny Masa, Vitalj Lakhmatov e Thomas Schena, ed un passaggio a vuoto della retroguardia che in media aveva concesso 3.11 reti per incontro durante la fase di qualificazione. Nell’altro confronto, facile affermazione (4-1) del Wetzikon sull’Herisau, squadra-rivelazione nei quarti di finale con la serie chiusa sul 3-0 contro il favorito Frauenfeld.