Home SPORT Hockey Nl / Ticino doppio sorriso: Ambrì in rimonta, Lugano di spinta

Hockey Nl / Ticino doppio sorriso: Ambrì in rimonta, Lugano di spinta

Di stenti e di fatica è lastricata la strada del successo; quanta felicità portano tuttavia le piccole e modeste imprese, financo se estemporanee. Nell’hockey di massima serie, stasera, un Ticino che finalmente emerge dall’anonimato e si colloca sul lato sinistro della graduatoria, a rigore di media-punti per partita, con bel merito tanto per amendue le squadre. In AmbrìPiotta-Losanna 3-2, partenza sofferta e prosecuzione ancor peggiore per i leventinesi, sotto 0-2 su reti di Guillaume Maillard (4.18) e di Ken Jäger (24.30) trafiggenti un peraltro coraggioso Damiano Ciaccio titolare davanti alla gabbia biancoblù; nello spazio di tre minuti e briciole il riaggancio grazie a Yanik Burren (27.20) ed Inti Pestoni (30.57, in conversione di “power-play” ispirato da Dominic Zwerger); di quest’ultima ditta, con il contributo supplementare di Daniele Grassi che sta viaggiando su statistiche da “record” personale in carriera, anche il goal della vittoria (51.47).

22 tiri ed un Libor Hudacek esordiente bastano al Lugano per mutare il corso della storia (okay, forse ci sta scappando il freno; ma stiamo interpretando il pensiero di una tifoseria già alle lacrime dopo un quarto di stagione regolare) nella trasferta a RapperswilJona: invero partendo maluccio, 0-1 al 3.56 causa “penalty-killing” non riuscito, di Emil Djuse il timbro; risponde dunque Libor Hudacek 31enne slovacco giunto fresco fresco dalla Khl, 4.24 e primo goal; al 37.00, idem, ancora Libor Hudacek, sorpasso. Il Lugano si salva al 47.11 su rigore causato da Bernd Wolf e neutralizzato; a quattro secondi dall’ultima sirena, con porta avversaria vuota, il 3-1 di Mark Arcobello. Si comunica nel contempo che a tabellino, quale uomo-assist, figura anche Mikkel Boedker; ed è tutto dire.

I risultati – AmbrìPiotta-Losanna 3-2; FriborgoGottéron-Berna 5-3; RapperswilJona Lakers-Lugano 1-3; Zsc Lions-ServetteGinevra 7-5; Davos-Zugo rinviata per cause Covid-19.

La classifica – FriborgoGottéron 38 punti; BielBienne 33; Davos 28; Zsc Lions 26; Zugo 25; AmbrìPiotta 24; RapperswilJona Lakers, Lugano 22; Scl Tigers 18; Losanna, Berna 17; ServetteGinevra 12; Ajoie 9 (FriborgoGottéron, BielBienne, Lugano, Scl Tigers 16 partite disputate; Zsc Lions, AmbrìPiotta, RapperswilJona Lakers, Berna, ServetteGinevra 15; Davos, Losanna, Ajoie 14; Zugo 13).

Articolo precedenteHockey Sl / Kloten di slancio, torneo “spaccato”: tre squadre in fuga
Articolo successivoHascisc a pacchi sul bus da Amsterdam: 57enne preso in frontiera