Home SPORT Hockey Nl / Sfortuna ed imperizia, il Ticino centra un doppio scoglio

Hockey Nl / Sfortuna ed imperizia, il Ticino centra un doppio scoglio

Lugano a striscia vincente interrotta, AmbrìPiotta battuto al rientro dopo lunga pausa forzata causa “Coronavirus”. Infausta la domenica delle ticinesi nell’hockey di massima serie, infornata di anticipi dalla 50.a e dalla 52.a giornata, e si parte dai leventinesi che alla “Valascia”, contro il Losanna, soccombono (2-3) sul primo tiro subito nel supplementare; biancoblù capaci di reagire all’uno-due incassato nello spazio di 31 secondi (28.47, Christoph Bertschy; 29.18, Cody Almond) ed a bersaglio con Jiri Novotny (“power-play” convertito al 36.16) e con Brian Flynn (45.36), in entrambi i casi su assist del neoacquisto Brendan Perlini; pari confermato alla terza sirena, primo nuovo ingaggio, disco da Christoph Bertschy a Cory Emmerton, leventinese nel cuore per un triennio ma non stavolta.

Niente nona vittoria di fila, e la cosa scoccia soprattutto perché trattasi di battuta d’arresto in partita nella quale gli ospiti sono stati messi sotto sferza (30 tiri contro 19), per il Lugano al cospetto dei RapperswilJona Lakers: grande confusione sotto il cielo fra il 24.02 (Dominik Egli a cinque-contro-tre, 0-1) ed il 34.05 (Kay Schweri, 2-3), con doppio ribaltamento della tendenza (24.41, Mark Arcobello in “shorthanded” per l’1-1 e 27.16, Raphael Herburger per il 2-1, indi 29.54 da Kevin Clark per il 2-2 ed il citato risorpasso); finale con richiamo di Sandro Zurkirchen portiere e punizione del 2-4 a porta vuota (58.53, Steve Moses).

I risultati – AmbrìPiotta-Losanna 2-3 (al supplementare); Lugano-RapperswilJona Lakers 2-4; Berna-Davos 5-1; FriborgoGottéron-BielBienne 2-4; Scl Tigers-Zugo 2-4.

La classifica – Zugo 79 punti; Zsc Lions 67; FriborgoGottéron 65; Lugano 58; Losanna 56; BielBienne, Davos 53; ServetteGinevra 52; RapperswilJona Lakers 42; AmbrìPiotta 34; Scl Tigers 27; Berna 26 (RapperswilJona Lakers 38 partite disputate; FriborgoGottéron, Davos 37; Zsc Lions, Scl Tigers 36; Zugo, Lugano, BielBienne 35; AmbrìPiotta 33; ServetteGinevra 30; Losanna, Berna 28).