Home SPORT Hockey Nl / Prima il terrore, poi la liberazione: Lugano al “play-off”

Hockey Nl / Prima il terrore, poi la liberazione: Lugano al “play-off”

Sotto 0-2 quando nemmeno si era consumato il primo periodo, ed avendo incassato a pattini freddi la prima rete (0.48, Jules Sturny) ed in “shorthanded” la seconda (13.53, Flavio Schmutz), il Lugano dell’hockey di massima serie fece correre stasera un brivido lungo la schiena ai suoi tifosi ed anche ai frequentatori dello “SportTip”, dove un successo dei bianconeri nei tempi regolamentari era dato in quota ad 1.35 mentre l’assurda ipotesi di una vittoria degli Scl Tigers (avete presente? Ultimi alla media di un punto conquistato ogni cinque sul piatto, con rispetto ma anche con licenza parlandosi) godeva di quotazioni da sbalzo della lira turca al mercato dei cambi. Timori rimasti sul ghiaccio sino all’avvio della fase discendente del periodo centrale, sull’effettivo risveglio di un collettivo che ai soli sei tiri dei primi 20 minuti farà seguire 41 colpi negli altri 40, timbrando scudo del portiere, pezzi di palo e per ben sette volte la rete nell’occasione presidiata da Luca Zaetta. Oh, nulla di facile, tanto che l’incubo si era manifestato di nuovo sulla terza firma degli ospiti (40.36, Antonin Huguenin) in risposta al provvisorio 1-2 siglato da Julian Walker (30.18); e tuttavia, nel quarto d’ora successivo al nuovo doppio svantaggio, ecco abbattersi una tempesta sugli Emmentaler, primattore Luca Fazzini (43.32 per il 2-3 e 54.42 per il 6-3 a cinque-contro-quattro, 56.41 per il 7-3 a cinque-contro-tre), dominanti Raphael Herburger (41.01), Romain Loeffel (48.20, in “power-play”) e Raffaele Sannitz (50.10); curiosamente all’asciutto, nell’eventualità anche come uomini-assist, Mikkel Boedker e Troy Josephs.

I risultati – Davos-Zsc Lions 2-3; Lugano-Scl Tigers 7-3; Losanna-ServetteGinevra 1-5; Zugo-FriborgoGottéron 4-0.

La classifica (tra parentesi, media-punti) – Zugo 116 punti (2.320); Lugano 89 (1.780); Losanna 86 (1.755); FriborgoGottéron, Zsc Lions 87 (1.740 per entrambe le squadre); ServetteGinevra 81 (1.688); BielBienne 75 (1.630); Davos 74 (1.480); Berna 56 (1.167); RapperswilJona Lakers 53 (1.104); AmbrìPiotta 47 (0.959); Scl Tigers 31 (0.620).