Home SPORT Hockey Nl / Ambrì pragmatico e vincente. Lugano, cedimento alla distanza

Hockey Nl / Ambrì pragmatico e vincente. Lugano, cedimento alla distanza

293
0

Turno infrasettimanale completo, nell’hockey di National league, con alterne fortune per le ticinesi. Due assist di Inti Pestoni, 45.59 per Laurent Dauphin e 53.30 per André Heim, garantiscono il 2-0 finale dell’AmbrìPiotta sul ServetteGinevra alla “NuoValascia” e con “shut-out” sul conto di Janne Juvonen. A cavallo tra secondo e terzo periodo il verdetto di condanna del Lugano sul ghiaccio del FriborgoGottéron: Lucas Wallmark (39.47) ed Andrej Bykov (43.24) i costruttori del successo dei burgundi, che chiudono i conti al 49.23 con un “power-play” finalizzato da Jacob De La Rose per il 3-0 effettivamente sul tabellone a cose fatte; annullato su “coach challenge” il goal del 4-0 al 55.57 (fuorigioco di Julian Sprunger); nel complesso, 23 soli tiri contro 42 e sostanziale equilibrio solo nel periodo centrale (14 contro 16).

I risultati – AmbrìPiotta-ServetteGinevra 2-0; Berna-Ajoie 2-3 (al supplementare); Davos-BielBienne 4-3 (ai rigori); FriborgoGottéron-Lugano 3-0; Scl Tigers-Losanna 1-3; RapperswilJona Lakers-Kloten 5-3; Zsc Lions-Zugo 2-3 (al supplementare).

La classifica – Zsc Lions 68 punti; Zugo 64; FriborgoGottéron 63; Losanna 57; Berna 53; Lugano 50; AmbrìPiotta 47; ServetteGinevra, Davos 45; Scl Tigers 41; BielBienne 38; RapperswilJona Lakers, Kloten 34; Ajoie 22 (Losanna 33 partite disputate; FriborgoGottéron, Berna, Lugano, Davos, Scl Tigers, Kloten 32; Zsc Lions, Zugo, AmbrìPiotta, ServetteGinevra, BielBienne. RapperswilJona Lakers 31; Ajoie 29).