Home SPORT Hockey / Coppa Svizzera, si spegne qui la rincorsa dell’Ambrì

Hockey / Coppa Svizzera, si spegne qui la rincorsa dell’Ambrì

Non avremo il piacere di poter seguire l’AmbrìPiotta nell’ultima edizione – quantomeno, nei termini in cui avevamo ripreso a conoscerla – della Coppa Svizzera di hockey: di misura, stasera alla “Valascia” di Quinto, l’eliminazione nei quarti di finale ad opera del FriborgoGottéron, impostosi per 2-1 con “power-play” convertito da David Desharnais (15.58) e firma di Christopher DiDomenico (30.27), in entrambi i casi con vibranti proteste dalla panchina di casa per falli non percepiti dalla direzione di gara; sensazione confermatasi anche nella seconda parte dell’incontro, sicché sul tabellino rimarranno penalità per soli due minuti sull’uno e sull’altro fronte; ad 86 secondi dall’ultima sirena, richiamato il portiere Damiano Ciaccio per un “rover” ed ecco il timbro di Dominic Zwerger su assist di Julius Nättinen e di Michael Fora (59.16); poi, nessuna opportunità per forzare di nuovo il gioco. Nell’altra sfida della serata, vita facile per gli Zsc Lions transitati a tutta potenza sul ghiaccio del Langenthal (8-0) con otto marcatori diversi. Da disputarsi ServetteGinevra-Losanna (domani) ed Ajoie-Berna (martedì 14 dicembre); già definita la prima semifinale, per l’appunto FriborgoGottéron-Zsc Lions.