Home POLITICA Filo di nota/ PalaOrsoline più “social”. Prossima tappa, “Onlyfans”?

Filo di nota/ PalaOrsoline più “social”. Prossima tappa, “Onlyfans”?

542
0

Con l’occasione della “Giornata del presidente” a Lugano (vedasi in altra parte su queste pagine), tre tuffi in contemporanea nei “social” da parte dell’autorità politica cantonale essendo previsto il lancio dei nuovi canali ufficiali del Cantone sulle piattaforme “Instagram”, “X” (ex-“Twitter”) e “LinkedIn”. Intento dichiarato: “Estendere ancora di più l’offerta informativa del Cantone, in particolare per le fasce più giovani di popolazione”. Con “Instagram”, che somiglia sempre di più al calante “Facebook”; con “X”, che “potrebbe fallire” secondo una dichiarazione rilasciata ieri da tale Elon Musk, che di “X” è il proprietario; e con “LinkedIn”, che è riconosciuto più che altro come sito per il “networking” professionale ed i cui utenti sarebbero in prevalenza – diciamo tre su cinque – attorno ai 30 anni o oltre, e dunque non aggregabili alla cosiddetta “Generazione Z”. Possiamo dirlo? Il progetto avrebbe anche un senso, ma è concettualmente stravecchio. Eh, un “TikTok” avrebbe fatto altro effetto; non diciamo poi di “OnlyFans”…