Home CRONACA Filo di nota / Covid-19: le cifre svaporano, l’imbarazzo resta

Filo di nota / Covid-19: le cifre svaporano, l’imbarazzo resta

53
0

Difficile, anzi impossibile l’essere d’accordo con Bellinzona governativa circa la riduzione del flusso informativo sulla presenza del “Coronavirus” in Ticino: per quanto non più tragici nella quotidianità, i numeri restano tuttora pesanti (in una settimana si è contagiato lo 0.1 per cento dell’intera popolazione cantonale, come dire un’intera Personico; vedano lorsignori se è poco); inoltre, una comunicazione rigorosa è stata pretesa ogni giorno per oltre due anni e non si vede motivo per cambiare le regole informative, che tra l’altro impegnano un impiegato per pochi minuti il giorno. Per inciso: dovrebbe sorprendere, in qualche modo, la scomparsa delle statistiche sull’andamento della campagna vaccinale. Dovrebbe, se non si trattasse di un’ammissione di impotenza: a rigore dello stallo constatato negli ultimi mesi, e del pericoloso fallimento dell’attività di richiamo con il “booster”, vogliamo vedere che qualche funzionario ha preferito evitarsi l’imbarazzo dell’assenza di progressi?

Previous articleMaienfeld (Kanton Graubünden): Algerischer Einbrecher in flagranti erwischt
Next articleHockey Sl / Samuele Pozzorini, nuova casacca: contratto al Basilea