Home SVIZZERA Disavanzo della “Ferrovia retica”, Coira “copre” se Berna fa la sua parte

Disavanzo della “Ferrovia retica”, Coira “copre” se Berna fa la sua parte

128
0

Disposti e pronti a mettere sul piatto tre milioni e rotti di franchi corrispondente al 20 per cento della cifra richiesta, purché la quota-parte spettante alla Confederazione, cioè l’80 per cento. Chiaro il messaggio partito oggi da Coira, sponda Esecutivo cantonale circa la copertura del disavanzo nei conti 2021 della “Ferrovia retica”, nel cui traffico regionale viaggiatori è stata registrata una perdita pari a circa 15’450’000 franchi; Berna, in questo senso, è chiamata a garantire 12’360’000 franchi. Il finanziamento del contributo cantonale risulta già garantito per mezzo di un credito supplementare.

Previous article“Jazz in Bess” a Lugano, salta il concerto del “Progetto Lotus crash”
Next articleBusto Arsizio (Varese): semifrontale tra auto e furgone, ferito un 21enne