Home CRONACA Covid-19 in Ticino, superati i 5’000 contagi nella terza ondata

Covid-19 in Ticino, superati i 5’000 contagi nella terza ondata

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 11.51) Sopra la media degli ultimi 10 giorni, ed in linea con il riscontro nel transito da avant’ieri a ieri, il numero dei nuovi contagiati – otto – su suolo ticinese secondo responso sulla situazione epidemiologica da fonti del Dipartimento cantonale sanità-socialità; nel complesso 33’196 i positivi dall’inizio della pandemia; superata la linea dei 5’000 casi (5’007) nel contesto della terza ondata (995 e 37, rispettivamente, le vittime). Niente dimissioni da strutture nosocomiali ma anche niente ricoveri nelle stesse; restano pertanto tre – e nessuno di loro si trova in reparto di terapie intensive – i degenti ospedalieri. Indicazioni sui numeri dei soggetti in isolamento ed in quarantena sono attese da un intervento annunciato per il primo pomeriggio di domani. Ovviamente azzerate le quarantene di classe e/o di istituto nel sistema scolastico pubblico (421 sezioni di scuola dell’infanzia, 803 sezioni di scuola elementare, 607 sezioni di scuola media e 1’159 sezioni di scuole post-obbligatorie cantonali). Quadrupla casella vuota (niente nuovi contagiati, niente contagiati residui, niente vittime, niente ricoverati) tra le 68 residenze per anziani del territorio. Di domenica 13 giugno l’ultimo dato attendibile circa l’andamento della campagna vaccinale: copertura totale (doppia dose) per il 32.4 per cento della popolazione avente diritto, il che corrisponde a 113’798 persone; 273’710 le dosi somministrate nel complesso.

Articolo precedenteLugano-Mendrisio, un concorso per opere d’arte nei nuovi “campus”
Articolo successivoVaccinazioni anti-“Coronavirus”, Capriasca e Locarno ai… saluti