Home CRONACA Covid-19 da “stress”, giovedì con apertura ridotta nei supermercati

Covid-19 da “stress”, giovedì con apertura ridotta nei supermercati

Con decisione condivisa dagli operatori nel territorio cantonale, sospesa sino a nuova indicazione l’apertura prolungata del giovedì nelle piattaforme di vendita a grande superficie (negozi a libero servizio all’interno dei centri commerciali, supermercati tradizionali, “discounter”, “superette” ed affini). L’annuncio è stato dato questo pomeriggio dai vertici della “Disti”, associazione-mantello sotto cui agiscono circa 6’000 dipendenti effettivi; la decisione, secondo quanto riferito in una nota-stampa, è funzionale al garantire un po’ di riposo in più ai collaboratori, messi sotto “stress” dalla situazione determinatasi in forza dell’epidemia da Covid-19. Le saracinesche dei punti-vendita, pertanto, saranno chiuse alle ore 19.00 anziché alle ore 21.00.