Home ECONOMIA “Swiss market index” in volo sui livelli di fine febbraio. Wall Street...

“Swiss market index” in volo sui livelli di fine febbraio. Wall Street in frenata

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 19.01) Due fiammate di fila, quella capitalizzata ieri e quella manifestatasi oggi con un progresso pari allo 0.74 per cento sullo “Swiss market index” a quota 10’682.04 punti, bastano per riportare il listino primario della Borsa di Zurigo ai valori di fine febbraio, quasi ad attestare una capacità “conclusiva” di resistenza e di reazione alla grave crisi innescata dalla pandemia covidiana. Farmaceutici ben allineati quali battistrada (“Novartis Ag”, più 1.99 per cento; “Roche holding Ag”, più 0.67); triade dei pesi massimi difensivi confermata da “Nestlé Sa” (più 0.98); friabili gli assicurativi (“Zürich insurance group Ag” il peggiore, meno 0.43). Nulla di rilevante, al momento, nell’allargato. Dalle altre piazze principali in Europa: Dax-30 a Francoforte, meno 0.21; Ftse-100 a Londra, più 1.55; Ftse-Mib a Milano, meno 0.13. Prevalente flessione a New York, con cali fra lo 0.16 e lo 0.56 per cento sugli indici di riferimento. In calo a 108.2 centesimi di franco il cambio per un euro.