Home ECONOMIA Cina, in una tavola rotonda il “come” (ed il “se”) investire

Cina, in una tavola rotonda il “come” (ed il “se”) investire

425
0

La futura centralità della Cina nello scacchiere economico internazionale è argomento su cui gli elementi concreti, per quanto in buona parte disponibili, non sempre trovano adeguato spazio e solida considerazione. Su vari temi – anche specifici, in ispecie l’approccio e l’inserimento delle imprese elvetiche in un contesto culturalmente differente oltre che ampio e dalle stridenti contraddizioni tra luogo e luogo – faranno dunque luce i conferenzieri all’appuntamento di giovedì 30 gennaio, ore 18.30, al “Teatro eventi Metamorphosis” in Paradiso (“Palazzo Mantegazza”) per una tavola rotonda proposta sotto egida dei colleghi del periodico “Ticino welcome”. Fra i relatori Alex Chung (delegato delle relazioni con l’Asia per conto della Città di Lugano), Stefano Devecchi Bellini, Airaldo Piva, Mirko Audemars, Andrea Moroni-Stampa, Carlo Vasoli e Miguel Casanovas; conduzione dell’incontro nelle mani di Alfonso Tuor, presidente dell’“Associazione culturale Ticino-Cina”. In immagine, un punto-vendita della multinazionale statunitense “Walmart” su territorio cinese.