Home CONFINE Cantù (Como), ubriaco al volante “buca” la rotatoria: schianto nella notte

Cantù (Como), ubriaco al volante “buca” la rotatoria: schianto nella notte

217
0

Secondo una nota teoria, l’auto guidata da un ubriaco centra il palo non perché il palo non sia stato visto dal conducente della vettura, ma a causa del fatto che il tizio al volante rileva davanti a sé ben due pali e, di conseguenza, cerchi di passare in mezzo. Dello stesso tenore l’esperienza di un 29enne ecuadoriano che la notte scorsa, nel transito a velocità non moderatissima lungo via Alessandro Manzoni a Cantù (Como), è giunto sulla rotatoria ed ha mal pensato di speronarla, forse nel tentativo di passar oltre o nel mezzo delle due prefigurate nella nebbia della sua mente; nessun altro mezzo è stato coinvolto, come constatato da effettivi dell’Arma dei Carabinieri (aliquota radiomobile) intervenendo attorno alle ore 3.00 sul luogo dello schianto dove hanno trovato l’automobilista nelle citate condizioni di avvinazzamento ma senza un graffio. A parte i danni riportati dall’auto, nel frattempo sequestrata in via amministrativa, il 29enne è stato privato sui due piedi della licenza di guida e denunciato per guida in stato di ebbrezza. La comprova dall’etilometro: limite consentito uguale a 0.5 grammi per litro, riscontro (al meglio) pari a 2.13 grammi per litro…