Home SPORT Calcio Dnb / “Exploit” in casa Xamax, Bellinzona vincente e sul podio

Calcio Dnb / “Exploit” in casa Xamax, Bellinzona vincente e sul podio

48
0

Come sia che il Bellinzona riesce a mettere avanti la testa nell’incontro più difficile tra quelli proposti dal calendario per l’intero febbraio, mistero; come sia che il NeuchâtelXamaxSerrières caschi in casa contro i granata, suoi avversari diretti nella cadetteria pedatoria come del resto accade anche ad altre sei squadre (i soli Sion e Thun sono fuori dai giochi, disputando di fatto un campionato a sé stante tra primo e secondo posto), doppio mistero, Sta di fatto che sono bastati stasera un tiro di Thomás Chacón e la puntuale attenzione di Alessandro Iacobucci tra i pali per risolvere a favore dei sopracenerini l’anticipo del 21.o turno, tre punti di quelli che nelle dinamiche del torneo valgono quattro, salendo il Bellinzona sull’ultimo gradino del podio, ed in solitaria; dalla difesa le migliori risposte, per quanto su un totale di 17 conclusioni i padroni di casa ne abbiano piazzate sì e no cinque nello specchio della porta avversaria, e per cinque volte la sfera sia stata oggetto delle felici attenzioni dell’estremo difensore in altrui casacca. Sostanziale equilibrio nel possesso-palla, 45 per cento per gli ospiti; un profluvio di cartellini gialli contro entrambe le squadre, quattro da una parte e sei dall’altra; per Uli Forte, tecnico dello Xamax, un bel campanello d’allarme.

I risultati – NeuchâtelXamaxSerrières-Bellinzona 0-1 (oggi); Sciaffusa-Thun 1-1 (oggi); Sion-Baden 4-1 (oggi); Aarau-StadeNyonnais (domani); Wil-Vaduz (domani).

La classifica – Sion 46 punti; Thun 42; Bellinzona 27; Wil, Aarau 26; StadeNyonnais, NeuchâtelXamaxSerrières 24; Vaduz, Sciaffusa 21; Baden 20 (Wil, Aarau, StadeNyonnais, Vaduz una partita in meno).

Previous articleEin von einem Polen gesteuertes Auto überfährt und tötet einen Jungen Mann
Next articleBrusio, chiesa “italiana” su suolo grigionese: Coira cofinanzia il restauro