Home SPORT Calcio / Amichevole a Caslano, Lugano bam-bam allo StadeNyonnais

Calcio / Amichevole a Caslano, Lugano bam-bam allo StadeNyonnais

89
0

Primo assaggio del campo, questo pomeriggio, per il Lugano in versione cantiere e nella fase di accensione dei motori in vista della stagione 2024-2025 nel calcio di Divisione nazionale A. Sul terreno di Caslano, previa opportunissima scelta di anticipare le ostilità stante la coincidenza con gli ottavi di finale degli Europei, successo per 2-0 sullo StadeNyonnais militante in cadetteria ed anch’esso al lavoro da pochi giorni. Difficile l’abituarsi d’acchito ai nuovi nomi e, come si suol dire, a quel che manca già, per cuore e per dedizione; in porta, assente Amir Saipi, 45 minuti a testa per Sebastian Osigwe e per Fotis Pseftis, quest’ultimo in disponibilità dalla terza serie; ovviamente in altra sede Zan Celar e Renato Steffen; in goal Hicham Mahou (21.o) ed Ignacio Aliseda (87.o; l’attaccante era stato inserito al 60.o in subentro a Yannis Ryter, 19enne solettese di Olten e giunto sulle rive del Ceresio a fine marzo, dal Basilea, con contratto sino a giugno 2028; nel computo anche un paio di legni, il primo colto da Franck Koré (StadeNyonnais, 35.o) ed il secondo centrato da Milton Valenzuela (Lugano, 42.o).