Home ECONOMIA Borse, vendite prevalenti ma New York reagisce. Euro alle corde

Borse, vendite prevalenti ma New York reagisce. Euro alle corde

142
0

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 20.01) Sofferente sotto la linea sin dall’apertura ed incapace di regalarsi un mezzo colpo di reni lo “Swiss market index” della Borsa di Zurigo che anche al saldo della seduta è rimasto inchiodato alla limatura nell’ordine dello 0.30 per cento su quota 10’968.10 punti, dunque sotto la linea faticosamente riconquistata ieri ed a reale spettro tra “Sika group Ag” capofila (più 0.99 per cento) e “Lonza group Ag” (meno 1.85 per cento) sulla coda. Allargato a prevalenza di realizzi; doverosa insistenza sul nuovo passo di “DocMorris Ag”, che aggiunge al momento un altro “più 3.20” per cento stampandosi a 71.00 franchi il pezzo. Dalle altre piazze: Dax-40 a Francoforte, meno 0.16 per cento; Ftse-Mib a Milano, meno 0.67; Ftse-100 a Londra, meno 0.02; Cac-40 a Parigi, meno 0.10; Ibex-35 a Madrid, meno 1.09. Progressi a New York; il meglio dal Nasdaq (più 1.29). Cambi: dopo nuovo minimo storico toccato alle ore 12.20 sui 94.03 centesimi per unità, euro trattato ora a 94.41 centesimi di franco; 87.37 centesimi di franco a copertura di un dollaro Usa; bitcoin in riallineamento al controvalore teorico di 37’830 franchi circa.

Previous articleColpo di stiletto / Ahiahi, goal subito. Di sicuro è l’inizio della fine…
Next articleBiandronno (Varese), 28enne trovato con lesioni da taglio. Mistero