Home ECONOMIA Borsa di Zurigo, giornata grigia con tempeste locali. New York in ancoraggio

Borsa di Zurigo, giornata grigia con tempeste locali. New York in ancoraggio

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 19.41) Dopo mattinata da movimenti sul posto, secondo prassi in tempi di attesa, Borsa di Zurigo a scontare le tensioni della settimana con qualche cedimento dal significato invero relativo. Lo “Swiss market index”, sempre in navigazione sotto il pelo dell’acqua, ha chiuso con perdita pari allo 0.65 per cento su quota 12’351.84 punti, il che equivale ad un “meno 0.70” per cento sulla settimana; tre soli titoli in cifra verde, “Alcon incorporated” capolista con guadagno pari allo 0.36 per cento, “Compagnie financière Richemont Sa” in coda ed unico valore a lasciare sul campo oltre il due per cento. Discreto il comportamento di “Mikron holding Ag” (più 5.61 per cento) nell’allargato. Sulle altre piazze: Dax-30 a Francoforte, meno 0.37; Ftse-Mib a Milano, meno 0.64; Ftse-100 a Londra, meno 0.38; Cac-40 a Parigi, meno 1.08; Ibex-35 a Madrid, meno 1.31. New York in girotondo sul posto: Nasdaq, più 0.21; “Dow Jones”, meno 0.15; S&P-500, più 0.01. Cambio franco-euro sui 108.5 centesimi per unità; 91.36 centesimi di franco per un dollaro Usa; a 46’056.60 franchi il controvalore teorico per un bitcoin. Ancora in ascesa i prezzi del petrolio: barile Brent a 72.71 dollari Usa, barile Wti a 69.41 dollari Usa. Metalli preziosi (prezzi il grammo, in franchi): oro, 53.7790; argento, 0.7254; platino, 30.2120; palladio, 71.2100.

Articolo precedenteGrigioni, nuova galleria in… lavorazione sulla strada per Samnaun
Articolo successivoCovid-19 in Ticino, casa anziani sotto contagio: 12 positivi, otto erano già vaccinati