Home ECONOMIA Borsa di Zurigo, navigazione a vista: sulle idee prevalgono i timori

Borsa di Zurigo, navigazione a vista: sulle idee prevalgono i timori

77
0

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 18.58) Atteso in rialzo sulla scia del passo tenuto ieri, il listino primario della Borsa di Zurigo scelse oggi di tradire invece le aspettative degli operatori timbrando in cifra rossa già dopo mezz’ora dall’avvio e fissando le perdite allo 0.26 per cento (ovvero ad 11’245.03 punti) al saldo sullo “Swiss market index”. “Swiss Re Ag” capofila con guadagno pari al 2.15 per cento, in retroguardia “Ubs group Ag” (meno 4.44 per cento dopo annuncio di perdite nel quarto trimestre 2023; sarà tuttavia proposto un dividendo superiore al previsto). Allargato con estremità occupate da “penny stock” e volatilità connesse; fra i titoli sostanziosi, in secco calo (meno 10.06 per cento) resta “Landys+Gyr group Ag” dopo piazzamento di un consistente pacchetto di azioni sul mercato da parte dell’azionista di riferimento; generico clima grigiastro, “DocMorris Ag” al picco di 87.00 franchi il pezzo (più 3.20 per cento), sofferente “Julius Bär Gruppe Ag” (meno 4.88).

Dalle altre piazze: Dax-40 a Francoforte, più 0.76; Ftse-Mib a Milano, più 0.53; Ftse-100 a Londra, più 0.90; Cac-40 a Parigi, più 0.65; Ibex-35 a Madrid, più 0.62. New York incerta: Nasdaq, meno 0.32 per cento; S&P-500, più 0.01; “Dow Jones”, più 0.27. Cambi: 93.55 centesimi di franco per un euro, 87.01 centesimi di franco per un dollaro Usa; in rialzo attorno ai 37’596 franchi il controvalore teorico del bitcoin.

Previous articleMaxioperazione antidroga in tutt’Italia, quattro arresti nel Comasco
Next articleSoldi sottratti al “Gruppo di sostegno Ambrì”, altri rivoli di inchiesta?