Home CONFINE Maxioperazione antidroga in tutt’Italia, quattro arresti nel Comasco

Maxioperazione antidroga in tutt’Italia, quattro arresti nel Comasco

53
0

Quattro arresti e sei perquisizioni domiciliari a Monguzzo (Como) nel contesto della maxioperazione antidroga partita da Firenze e che nelle scorse ore si è articolata in 70 ordini di custodia cautelare sull’intera Penisola italiana. In manette, per quanto riguarda il territorio lariano, due membri della stessa famiglia (64 e 35 anni, padre e figlio, nazionalità albanese), un 57enne ed un 34enne. L’organizzazione operava a ciclo completo, in particolare nel traffico di hascisc e di marijuana dall’Albania e con trasporto su gommoni sino alle coste della Puglia, indi instradamento verso il Nordeuropa – il perno, appunto, a Firenze – e con dispersione in rivoli tra Spagna, Paesi Bassi e Francia. Sui 70 arrestati, due gli italiani e dunque 68 gli stranieri, di cui 28 abitanti nel capoluogo toscano o nel suo “Hinterland”, 36 in altre regioni italiane, 16 tra Albania ed altre nazioni europee; 83 in tutto gli indagati, con provvedimenti restrittivi più tenui – ad esempio, il mero obbligo quotidiano di firma – per coloro che non sono stati incarcerati. Per quanto riguarda le operazioni condotte nel Comasco, uno degli indagati è stato sorpreso in possesso di marijuana per 350 grammi; inoltre, il destinatario di un provvedimento con soli arresti domiciliari si è rivelato essere anche un… coltivatore diretto disponendo egli di una serra contenente 16 piante di canapa indiana. Sotto sequestro risorse per oltre cinque milioni di euro.

Previous articleAuto contro recinzione e palo sul Ceneri stradale: uomo in ospedale
Next articleBorsa di Zurigo, navigazione a vista: sulle idee prevalgono i timori