Home ECONOMIA Borsa svizzera a testa alta. Dollaro, altra caduta. New York chiude in...

Borsa svizzera a testa alta. Dollaro, altra caduta. New York chiude in frenata

494
0

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 23.20) Progresso nella misura dello 0.75 per cento ad 11’342.86 punti, alk saldo della settimana abbreviata per quanto riguarda le contrattazioni, sullo “Swiss market index” della Borsa di Zurigo il cui listino primario è stato aggravato oggi dal giro dei dividendi pagati per “Zürich insurance group Ag” (meno 1.36 per cento) e “Swiss Re Ag” (meno 5.71). Incoraggianti i margini su “Logitech Sa” (più 2.55) e “Compagnie financière Richemont Sa” (più 3.21, titolo di nuovo ai massimi storici fatti registrare cinque settimane addietro). Piccoli sussulti nell’allargato; dal sicuro interesse il “più 8.35” per cento di “Daetwyler holding Ag”, al ritorno su valori dell’agosto 2022; in tuffo (meno 26.04) “Valartis group Ag” sul disimpegno di uno fra i principali azionisti. Dalle altre piazze: Dax-40 a Francoforte, più 0.50 per cento; Ftse-Mib a Milano, più 0.89; Ftse-100 a Londra, più 0.36; Cac-40 a Parigi, più 0.52; Ibex-35 a Madrid, più 0.33. New York in frenata su margini fra lo 0.21 e lo 0.42 per cento. Cambi: 98.29 centesimi di franco per un euro, sempre in caduta il dollaro Usa, ora ad 89.37 centesimi di franco dopo minimo ad 88.66 centesimi di franco (1.13 dollari Usa per unità) cioè sui livelli di fine gennaio 2021; a 27’196 franchi il controvalore teorico del bitcoin.