Home ECONOMIA Bancari in spinta ma non basta, lo “Swiss market index” arretra

Bancari in spinta ma non basta, lo “Swiss market index” arretra

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 21.06) Flessione contenuta allo 0.46 per cento su quota 10’047.34 punti, sul saldo dell’odierna giornata di contrattazioni, per lo “Swiss market index” della Borsa di Zurigo in settimana ad ogni modo da archiviarsi con discreta soddisfazione e che, per quanto riguarda gli aspetti macroeconomici, sarà effettivamente chiusa solo dalla pubblicazione delle imminenti decisioni in casa “Federal reserve” statunitense, il che significa un’attesa di qualche giorno. “Ubs group Ag” capolista (più 2.33 per cento); rimbalzino (più 1.60) per “Roche holding Ag”, valore piuttosto sacrificato nelle ultime sedute; ancora nell’interesse degli operatori il titolo “Adecco Sa”, che appoggia un guadagno nella misura dello 0.84 per cento ed a distanza di un due per cento circa dal massimo dell’anno; “Nestlé Sa” (meno 3.38) sulla coda. Andamento sulle altre piazze primarie in Europa: Dax-30 a Francoforte, più 0.47; Ftse-Mib a Milano, più 0.44; Ftse-100 a Londra, più 0.31. Movimenti modesti sugli indici di riferimento a New York. Ad allineamento sui 109.7 centesimi di franco il cambio per un euro.