Home CONFINE Bassa Comasca, 15enne rapinato da due coetanei: indagini ad una svolta

Bassa Comasca, 15enne rapinato da due coetanei: indagini ad una svolta

45
0

15enne più qualche mese la vittima, 15enni più qualche mese i due rapinatori. Nemmeno sconcerta più l’atto di violenza perpetrato nel pomeriggio di lunedì 5 febbraio in territorio comunale di Bulgarograsso, nella Bassa Comasca, dove un ragazzo è stato invitato dagli altri due soggetti a raggiungerli in zona sull’esterno del nucleo abitato e sostanzialmente condotto in una trappola; a quel punto sono partiti gli schiaffi ed i pugni, a due contro uno e senza soluzione di continuità, ed infine un colpo violento allo stomaco con utilizzo di una chiave inglese, scopo ultimo la predazione del borsello che il ragazzo aggredito aveva con sé. Rapide e già parzialmente fruttuose le indagini condotte da uomini dell’Arma dei Carabinieri, stazione di Appiano Gentile (Como): l’identità di uno dei due giovani malviventi è stata infatti scoperta, conseguente la denuncia. Gli accertamenti in essere dovrebbero condurre entro breve all’individuazione del secondo delinquentello. Il borsello è stato nel frattempo recuperato.

Previous articleAgatha Christie scànsati, a Manno c’è il dialetto per un delitto (teatrale)
Next articleParlamentari ticinesi a Berna, contatto informativo con l’“AlpTransit”