Home SPETTACOLI “Ascona music festival”; Daniel Levy dà… vita all’improvvisazione

“Ascona music festival”; Daniel Levy dà… vita all’improvvisazione

76
0

Al “via” oggi, venerdì 21 giugno e primo giorno pieno dell’estate 2024. la 15.a stagione dell’“Ascona music festival”, tema “Ispirazione e improvvisazione” e dunque ad allargamento della chiave – l’ispirazione, per l’appunto – cui erano state dedicate le più recenti rassegne dell’evento culturale che fa perno sul pianista e compositore Daniel Levy, ora 77enne, argentino di Buenos Aires e dalla carriera nota almeno quanto le sue attività irradiantisi da Ascona (“Accademia internazionale di eufonia”; produzioni letterarie, ed ovviamente registrazioni per varie etichette). Due le date nel mese corrente: oggi, ore 20.30, chiesa del “Collegio Bartolomeo Papio” in Ascona, Daniel Levy al pianoforte su pagine da Franz Schubert, Fryderyk Chopin, Aleksandr Skrjabin più improvvisazioni di Daniel Levy; sabato 29 giugno, ore 20.00, alla “Sala Balint” del Monte Verità (strada Collina 84), concerto-dialogo dal titolo “Melodie immortali”, con traduzione in lingua tedesca, su pagine da Franz Schubert, Fryderyk Chopin, Robert Schumann e Johannes Brahms. La stagione proseguirà sino ad ottobre.