Home SPIRITUALITA' Amministratori parrocchiali e vicari, “week-end” di immissioni

Amministratori parrocchiali e vicari, “week-end” di immissioni

Altri avvicendamenti, per quanto riguarda le amministrazioni parrocchiali del Canton Ticino, nel corrente fine-settimana. Introdotto ieri a Lugano quartieri Pazzalino-Pregassona, durante la celebrazione liturgica delle ore 17.30, il nuovo vicario nella figura di don Sebastian Krystkowiak, 46 anni, da Szamotuly in Polonia, sacerdote ordinato nel giugno 2006 a Lugano dopo formazione alla facoltà di teologia in Lugano; già vicario a Gordola sino all’estate 2008, e poi per un anno nel Paese natio, nel febbraio 2010 il rientro in Ticino (Massagno, quale collaboratore parrocchiale; indi Balerna, stesso ruolo), e dall’agosto 2015 a pochi giorni addietro la funzione di amministratore parrocchiale a Castel San Pietro ed a Casima-Campora-Monte. Oggi, ore 10.00, nuovo vicario nella persona di don Mattia Scascighini a Breggia frazione Cabbio (competenza sulle comunità di Bruzella, Cabbio, Caneggio, Morbio Superiore, Muggio, Sagno e Scudellate); ore 10.30, l’arrivo ufficiale di don Plamen Gracev quale amministratore parrocchiale al “Cristo risorto” in Lugano; stesso giorno e stessa ora per la presentazione di don Abraham Anoop a Sessa (amministrazione parrocchiale di Sessa-Monteggio e di Astano).

Articolo precedenteHockey Wl / Primo scatto, Ladies Lugano a segno (e con “shut-out”)
Articolo successivoA2, primi addensamenti al San Gottardo. Occhio sulla frontiera a Chiasso