Home CONFINE Alto Varesotto, alberi cadono sulla Statale a Zenna: tragedia sfiorata

Alto Varesotto, alberi cadono sulla Statale a Zenna: tragedia sfiorata

40
0

Tre persone, età e nazionalità non note al momento, hanno rischiato la vita poco prima delle ore 23.00 di ieri quando, nel transito a bordo di un’auto lungo il tratto terminale della Strada statale numero 394 “del Verbano orientale”, e meglio a ridosso dell’abitato di Zenna (Comune di Maccagno con Pino e Veddasca, provincia di Varese), sul confine italoelvetico con il Gambarogno, la vettura è stata colpita da una o più grosse piante sradicatesi dal costone sul lato destro della carreggiata per quanti viaggino in direzione Svizzera. Il conducente della vettura, il cui cofano anteriore è stato sfondato (pochi centimetri ancora, ed il ramo avrebbe centrato o il tettuccio o, peggio, il vetro parabrezza), è riuscito ad evitare che l’impatto avesse conseguenze drammatiche. Nessun altro mezzo è rimasto coinvolto nell’incidente, né si ha al momento notizia di altri episodi del genere nella zona su cui stava imperversando il maltempo; da primi riscontri condotti a cura di uomini del Corpo Vigili del fuoco in servizio al Distaccameno della vicina Luino, tuttavia, alberi e fronde e residui vegetali si sono dispersi su una sezione di varie centinaia di metri. Accertamenti sono in corso da parte di effettivi dell’Arma dei Carabinieri; la sezione della “394” sino alla frontiera è stata resa pienamente agibile già prima dell’alba, pur permanendo elementi residui di rischio dovuti anche alla consistente massa di acque in scarico sia dai riali sia in dispersione casuale dai boschi.