Home REGIONI Alle Guardie svizzere un risotto bellinzonese “made in Rabadan”

Alle Guardie svizzere un risotto bellinzonese “made in Rabadan”

Tempo di consuntivi, in casa “Rabadan” a Bellinzona, sull’esito della trasferta a Roma e nello Stato della Città del Vaticano in coincidenza con il giuramento delle Guardie svizzere pontificie, cerimonia svoltasi lunedì 6 maggio: ai numeri, circa 1’200 gli ospiti cui sono stati serviti risotto e luganighetta durante il ricevimento seguente al giuramento stesso; 15 i cuochi impegnati, un centinaio le ore messe effettivamente a disposizione. In foto, la brigata scesa sulla Città del Vaticano; altre immagini sulla nostra pagina “Facebook”.