Home CRONACA 2020 vs. 2019 (1) / Stesso contesto, stesse frasi, senso opposto…

2020 vs. 2019 (1) / Stesso contesto, stesse frasi, senso opposto…

L’avrete notato: forse mai come in questo periodo si sono ribaltati senso, valore e percezione di un concetto o un pensiero corrente. Da qui una nuova rubrica temporanea per… accompagnarci durante il residuo periodo di quarantena da “Coronavirus”, vero e proprio spartiacque nei comportamenti (se non di tutti, almeno della maggior parte di noi). Oh, da prendersi alla leggera, puntata quotidiana dopo puntata quotidiana. Un semplice confronto, via, tra ieri ed oggi.

*****

2019 – Ai “runner” di ogni genere: “Bravi, bravissimi, quanti chilometri fate ogni settimana settimana? Asfalto o terreno morbido? Tipologia di abbigliamento tecnico? A dislivello, preferite andare in progressione o vale la pena, ogni tanto, di misurarsi con un “muro”? Ma sul Natel avete l’applicazione per il telefono della Cassa malati, quella che vi fa risparmiare cinque centesimi di franco sul premio mensile?”.

2020 – Ai “runner” di ogni genere: “Toh, due “tutine”, due sederi flaccidi con i polpacci molli, che cosa correte, eh, che cosa correte? Untoriii…”.