Home ECONOMIA Borse, vietati i voli pindarici: Zurigo frena, New York si (e ci)...

Borse, vietati i voli pindarici: Zurigo frena, New York si (e ci) spaventa

0

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 23.55) Giornata dapprima incoraggiante e poi scivolata nell’ignavia alla Borsa di Zurigo, il cui “Swiss market index” si è tuttavia salvato a pelo d’acqua (meno 0.18 per cento ad 11’529.16 punti) grazie soprattutto ai “Compagnie financière Richemont Sa” (più 0.96 per cento), “Swiss life holding Ag” (più 0.41) e “Swisscom Ag” (più 0.64); in retroguardia “Alcon incorporated” e “Lonza group Ag”, entrambi in perdita superiore alla figura intera. Reazioni di “Leonteq Ag” e “Montana aerospace Ag” (più 8.78 e più 6.45 per cento rispettivamente) nell’allargato; sofferente “Ams-Osram Ag” (meno 4.60). Dalle altre piazze: Dax-40 a Francoforte, meno 0.17; Ftse-Mib a Milano, meno 1.06; Ftse-100 a Londra, chiusa; Cac-40 a Parigi, più 0.23; Ibex-35 a Madrid, meno 0.22. Clima pessimo a New York, soprattutto sul Nasdaq in flessione pari al 2.47 per cento e con un titolo come “Tesla incorporated” a lasciare sul campo il 9.22 per cento, tra l’altro nel giorno dell’annuncio di 10’000 licenziamenti nell’azienda. Cambi: stabile l’euro sui 103.18 centesimi di franco; 96.26 centesimi di franco per un dollaro Usa; in calo a 28’662.47 franchi il controvalore teorico del bitcoin.

Previous articleFenegrò (Como): auto si ribalta dopo la collisione, conducente ferito
Next articleLugano, tempo di… coreografie con gli allievi del “Dmc studio”