Home SVIZZERA Valsot, sarà allargata la pista ciclabile nella zona di Martina

Valsot, sarà allargata la pista ciclabile nella zona di Martina

Ammonta a circa 4.3 milioni di franchi l’investimento annunciato oggi da Coira, sponda Esecutivo cantonale, per il sostanziale ampliamento della pista ciclabile a Valsot frazione Martina, in correzione della Strada dell’Engadina. Secondo il progetto approvato, un tratto in sviluppo su circa 500 metri lineari sarà allargato e dotato di corsie ciclabili su entrambi i lati, ad incremento della sicurezza della circolazione e di esercizio all’interno dell’abitato del villaggio di confine. Un primo intervento era stato realizzato anni addietro, nel contesto della costruzione della “Grenzkraftwerk Inn”, con introduzione di corsie ciclabili nella sezione compresa fra l’impianto di depurazione delle acque di Martina ed il punto di captazione ad Ovella; la nuova opera sarà realizzata fra l’impianto di depurazione ed il posto doganale di Martina, con allacciamento del percorso ciclabile della Valle dell’Inn alla via Claudia Augusta ed alla strada verso la Norbertshöhe in territorio austriaco. In immagine, la zona in cui saranno realizzate le piste ciclabili.