Home CRONACA Vaccinazioni, ripartenza “condizionata”: liste chiuse (per sempre) a Locarno

Vaccinazioni, ripartenza “condizionata”: liste chiuse (per sempre) a Locarno

Settimana particolarmente significativa quella che si annuncia (ed è l’ultima a prelusione dell’estate) sul fronte delle vaccinazioni anti-“Coronavirus” in Ticino, e ciò a rigore sia dello sforzo che sarà intensificato sia delle geometrie variabili in fase di introduzione. Aspetti essenziali: a Capriasca frazione Tesserete, blocco delle nuove prenotazioni per quattro settimane, e nel frattempo somministrazione delle sole seconde dosi (chi si sia prenotato per la prima dose viene ricollocato sulle liste di attesa alla piattaforma di Lugano, senza che da ciò derivi una perdita della priorità acquisita); a Locarno, niente più prenotazioni causa prossimo smantellamento dell’unità (il “Palazzetto Fevi” è da ridestinarsi alle attività del “Festival internazionale del film”), garantito tuttavia un incremento del personale al fine di smaltire le prenotazioni effettuate sino a venerdì scorso, ultimo giorno utile.

Ridefinito come segue è pertanto lo stato dell’arte (ad oggi, presenza cumulativa di oltre 40’000 prenotazioni, di cui almeno 31’000 “effettive” dovendosi giustamente considerare come prenotazione unica quella effettuata dal singolo soggetto su più strutture):

– Bellinzona quartiere Giubiasco (“Mercato coperto”), vaccino “Pfizer-BionTech”, appuntamenti disponibili attribuiti sino a domenica 20 giugno: 10’292 persone in lista, tempo di attesa stimato sino a cinque settimane, Sms con i prossimi appuntamenti non prima di mercoledì 16 giugno, raccomandata l’iscrizione a Biasca;

– Locarno (“Palazzetto Fevi”), vaccino “Moderna”, appuntamenti disponibili attribuiti sino ad oggi, domenica 13 giugno, prenotazioni chiuse per futuro smantellamento dell’unità; 5’172 persone in lista, tempo di attesa stimato fino a quattro settimane, Sms con i prossimi appuntamenti non prima di oggi, domenica 13 giugno;

– Biasca (stabile ex-“Nickelmash Ag”), vaccino “Moderna”, appuntamenti disponibili attribuiti sino a mercoledì 16 giugno; 3’530 persone in lista, tempo di attesa stimato fino a due settimane, Sms con i prossimi appuntamenti non prima di oggi, domenica 13 giugno;

– Lugano (“Padiglione Conza”), vaccino “Moderna”, appuntamenti disponibili attribuiti sino ad oggi, domenica 13 giugno; 11’838 persone in lista, tempo di attesa stimato sino a tre settimane, Sms con i prossimi appuntamenti non prima di oggi, domenica 13 giugno;

– Mendrisio (“Mercato coperto”), vaccino “Moderna”, appuntamenti disponibili attribuiti sino a mercoledì 16 giugno; 5’359 persone in lista, tempo di attesa stimato sino a tre settimane, Sms con i prossimi appuntamenti non prima di oggi, domenica 13 giugno;

– Capriasca frazione Tesserete (“Centro protezione civile”), vaccino “Moderna”, appuntamenti disponibili attribuiti sino ad oggi, domenica 13 giugno, con riallocazione su Lugano per quanto riguarda i candidati a ricevere la prima dose (come indicato, il centro rimane operativo per le sole seconde dosi); 5’599 persone in lista, tempo di attesa stimato sino ad otto settimane, Sms con i prossimi appuntamenti non prima di lunedì 28 giugno.

Articolo precedenteChiasso: rogo in una palazzina, uomo intossicato dal fumo, sgombero forzato
Articolo successivoVotazioni federali, ritorno al mondo reale. E l’“euforia verde” è già uno sbiadito ricordo