Home ECONOMIA Massimi storici in serie, Borsa di Zurigo sostenuta. Euro, prove di respirazione...

Massimi storici in serie, Borsa di Zurigo sostenuta. Euro, prove di respirazione (assistita)

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 19.10) Sufficienti minimi scatti laterali, allo “Swiss market index” della Borsa di Zurigo, per ritrovarsi anche oggi a stampare una serie di primati storici, l’ultimo dei quali alle ore 12.34 su quota 11’152.57 punti, in aggiornamento del “record” fissato appena mercoledì; al saldo valga un “più 0.33” per cento ad 11’128.81 punti, in evidenza il rimbalzo (più 2.73 per cento) del titolo “Nestlé Sa” ieri assai penalizzato, in scia una costellazione di buoni referenti tra cui “Zürich insurance group Ag”, al prezzo più interessante dal luglio 2001 su guadagno di seduta pari all’1.00 per cento. In coda, sofferenze contenute per “Roche holding Ag” e “The Swatch group Ag” (meno 1.00 e meno 0.59 per cento). Nell’allargato, ritorno in spolvero del valore “Leonteq Ag” (più 10.38). Dalle altre piazze primarie in Europa: Dax-30 a Francoforte, meno 0.01; Ftse-Mib a Milano, meno 0.10; Ftse-100 a Londra, meno 0.58. Flessioni tra lo 0.02 e lo 0.26 per cento sugli indici di riferimento a New York. Con presumibile e robusto intervento di operatori di banche centrali, bombole di ossigeno per l’euro, in risalita al cambio dai 106.1 ai 106.4 centesimi di franco svizzero.