Home ECONOMIA Borse europee al ribasso, “Swiss market index” sotto quota 10’000

Borse europee al ribasso, “Swiss market index” sotto quota 10’000

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 20.33) Anche in ragione delle oggettive incertezze palesatesi sul finire della scorsa settimana in casa “Banca centrale europea” circa un’effettiva strategia di rilancio (torna il “quantitative easing”, cioè il “doping” con l’acquisto di titoli di Stato, ma solo da novembre; resta il dogma dell’“obiettivo due per cento” – cioè un aumento, e per di più generalizzato – per quanto riguarda il tasso annuo di inflazione), lunedì a forte tasso di perplessità nelle Borse del Vecchio continente e listini penalizzati anche nei fondamentali. A Zurigo, “Swiss market index” sotto la soglia delle cinque cifre e con ultima attestazione a 9’969.19 punti (meno 0.78 per cento); nessun valore sopra la linea; “Zürich insurance group Ag” capofila con limatura contenuta allo 0.11 per cento, pesi massimi difensivi sofferenti soprattutto nel titolo “Nestlé Sa” (meno 0.94); “The Swatch group Ag” sulla coda (meno 2.11). Andamento sulle altre piazze primarie: Dax-30 a Francoforte, meno 0.71; Ftse-Mib a Milano, meno 0.96; Ftse-100 a Londra, meno 0.63. Limature fra lo 0.28 e lo 0.45 per cento sugli indici di riferimento a New York. Frenata per l’euro, ora scambiato a 109.2 centesimi di franco.