Home POLITICA Udc, Marco Chiesa presidente. Per chiudere l’era del Rösti…graben

Udc, Marco Chiesa presidente. Per chiudere l’era del Rösti…graben

Con votazione unanime su candidatura unica, il luganese Marco Chiesa, 46 anni ad ottobre, è stato eletto oggi alla presidenza nazionale dell’Unione democratica di Centro (Udc) durante l’assemblea svoltasi a Brugg, nel Canton Argovia. La posizione del ticinese, già granconsigliere e professionista nella gestione di case per anziani dopo laurea all’Uni Friborgo, messosi a disposizione per un ruolo dichiaratamente ecumenico all’interno del partito, si era rafforzata nelle ultime settimane sulle rinunzie di terzi a competere per il subentro al dimissionario Albert Rösti; nessuna ipotesi alternativa è uscita dalla sezione zurighese, i cui vertici avevano lasciato aperta una finestra per possibili opzioni spontanee anche all’ultim’ora. Nel corso della medesima assemblea, alla quale era presente una solida delegazione dal Ticino, ribadita la linea strategica in vista delle votazioni del mese prossimo. In immagine, Marco Chiesa durante il discorso di accettazione.