Home CRONACA Truffa del “falso nipote”, colpo a segno nel Locarnese

Truffa del “falso nipote”, colpo a segno nel Locarnese

Ha ritirato una somma rilevante (di “diverse migliaia di franchi” parlano fonti della Polcantonale), e l’ha consegnata ad un uomo presentatosi su appuntamento al suo domicilio. Una donna in età avanzata e residente nel Locarnese, come riferisce in una nota-stampa, è rimasta ieri vittima di una truffa del “falso nipote”, questa volta secondo “modus operandi” sulla variante della persona conosciuta in famiglia e, come tale, degna di fede e di credito; per l’appunto sull’esigenza di un credito immediato aveva puntato il truffatore, capace di portare la conversazione sull’esigenza di una certa cifra al fine di perfezionare sui due piedi l’investimento in un affare immobiliare. Indagini in corso.