Home SPETTACOLI Ticino, Messico e… nuvole: a Magliaso un teatro da fuoco e fiamme

Ticino, Messico e… nuvole: a Magliaso un teatro da fuoco e fiamme

132
0

Promettono “incandescenze poetiche e musicali”, Raissa Avilés in voce e conduzione attoriale e Sara Magon alla chitarra, nello spettacolo “El lamento del volcàn” che il “Teatro Agorà” di Magliaso (via Fiume 4) si appresta ad accogliere quale prossimo appuntamento del ciclo “Segni d’arte”, sabato 27 gennaio, inizio ore 20.30. Inconsueto spalmato su imprevisto, si direbbe, per la tenace insistenza nella ricerca di elementi comuni – a mo’ di esempio – tra le montagne ticinesi e le falde del Popocatépetl in Messico o tra i mariachi e la “Lady Oscar” ideata da Riyoko Ikeda; filo conduttore è l’incontro di Raissa Avilés con identità ed opere di Isabel Vargas Lizano meglio nota come Chavela Vargas. Contatti: telefono 091.6065513, “e-mail” all’indirizzo prenotazioni@agorateatro.ch. In immagine, le due artiste.

Previous articleVarese: addio a Giovanni Giudici, da vicario episcopale fu profeta in patria
Next article“Ecocentro” a Stabio, cambiano (per qualche mese) gli orari di accesso