Home CRONACA Ticino, altra vittima da “Coronavirus”. E nove ricoveri in 24 ore

Ticino, altra vittima da “Coronavirus”. E nove ricoveri in 24 ore

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 10.43) Porta un’altra vittima, in Ticino, l’ingresso nella settima settimana della terza ondata pandemica da “Coronavirus”: nel transito da ieri all’alba di oggi il 23.o decesso da venerdì 5 marzo, punto convenzionale di cesura, ovvero il 981.o dal marzo 2020. 47 i nuovi casi registrati, per effettivi 3’248 nell’ultima fase e 31’437 nel complesso; restano 86 i degenti in strutture nosocomiali, riscontrandosi nove dimissioni ed altrettanti ingressi; 16 i pazienti sottoposti a terapie intensive, ed in larga misura con respirazione assistita. Al sei per cento, su 578 tamponi effettuati e controllati in laboratorio, il tasso di incidenza dei positivi (dati a giovedì 15 aprile); 506 i soggetti in isolamento (evidenza a venerdì 16 aprile), 716 quelli in quarantena (idem). Sull’8.4 per cento, nella più recente rilevazione ovvero a mercoledì 14 aprile, la quota dei residenti giunti a completare il ciclo di vaccinazione. Nessun aggiornamento disponibile per quanto riguarda il sistema delle residenze per anziani.

Articolo precedenteQuarantene di classe, restano due i casi su suolo cantonale
Articolo successivoTrittico romano per Norman Gobbi, economia e sicurezza i temi forti