Home ECONOMIA “Swiss market index”, fallito il rimbalzino. Bitcoin sotto i 20’000 franchi

“Swiss market index”, fallito il rimbalzino. Bitcoin sotto i 20’000 franchi

55
0

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 21.43) All’atto conclusivo di una fra le settimane più infelici nella storia delle Borse mondiali, fallito il tentativo di un sia pur parziale recupero sul listino primario della piazza di Zurigo, laddove lo “Swiss market index” è giunto nel pomeriggio di oggi a lasciare sul campo una buona figura intera scivolando da significativo progresso alla perdita finale nella misura dello 0.23 per cento a 10’451.31 punti. Tutt’altro che omogeneo il passo all’interno del listino primario: “Partners group Ag” al rimbalzino (più 1.71 per cento) dopo aver lasciato sul campo circa il 43 per cento dall’inizio del 2022, “Logitech Sa” e “Lonza group Ag” premiati per poco meno di due figure; “Abb limited” in retroguardia (meno 2.47). “Basilea pharmaceutica limited” e “Idorsia pharmaceuticals limited” fra i migliori nell’allargato (più 8.47 e più 6.76 per cento rispettivamente). Dalle altre piazze: Dax-40 a Francoforte, più 0.67; Ftse-Mib a Milano, più 0.29; Ftse-100 a Londra, meno 0.41; Cac-40 a Parigi, meno 0.06; Ibex-35 a Madrid, più 0.84. Cambi: 101.85 centesimi di franco per un euro, 97.08 centesimi di franco per un dollaro Usa. Perdita di contatto con la soglia psicologica a 20’000 franchi per unità per il bitcoin, ora in controvalore teorico a 19’863.76 franchi.

Previous articleBrione sopra Minusio: in fiamme auto e bosco, situazione risolta
Next articleTerre di Pedemonte, 14enne annega al “pozzo di Tegna”