Home ECONOMIA “Swiss market index”, cedimento contenuto. New York giù con i tecnologici

“Swiss market index”, cedimento contenuto. New York giù con i tecnologici

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 23.19) Dopo resistenza prolungata sui livelli della seduta precedente, “Swiss market index” della Borsa di Zurigo sofferente al pari degli altri listini primari in Europa e tuttavia in grado di spuntare un minimo recupero sul finale di seduta, con saldo negativo ridotto allo 0.46 per cento su quota 10’250.44 punti e tuttavia in presenza di pochi titoli salvatisi sopra la linea; “The Swatch group Ag” il migliore (più 1.14 per cento), dall’altra parte in sbandata i finanziari (“Ubs group Ag” e “Credit Suisse group Ag”, meno 1.99 e meno 3.22 per cento rispettivamente). Nell’allargato, a netto ridimensionamento ancorché in buon progresso (più 3.73 per cento) lo slancio fatto registrare in avvio dal valore “Adval tech holding Ag”, addirittura con subitaneo progresso intorno al 17 per cento sino alla quotazione di 160 franchi il pezzo. Andamento sulle altre piazze primarie in Europa: Dax-30 a Francoforte, meno 1.01 per cento; Ftse-Mib a Milano, meno 1.81; Ftse-100 a Londra, meno 0.12. Secca flessione a New York: Nasdaq, meno 4.11; S&P-500, meno 2.78; “Dow Jones”, meno 2.25. In riallineamento sui 108.1 centesimi di franco il cambio per un euro.