Home CONFINE Statale della Val Vigezzo, apertura limitata sino a metà gennaio

Statale della Val Vigezzo, apertura limitata sino a metà gennaio

Rimarrà limitata a tre fasce orarie, e ciò almeno sino a metà gennaio ipotizzandosi per quella data la conclusione del cantiere, la transitabilità della Statale numero 337 “della Val Vigezzo” in territorio comunale di Re (Verbano-Cusio-Ossola), nel tratto compreso tra il chilometro 28.375 ed il chilometro 28.425 e prossimo al confine sulla dogana di Centovalli frazione Camedo ovvero nella zona interessata dalla recente frana e dal conseguente cedimento del sedime stradale. A tambur battente i lavori di ripristino, con opere concentrate sull’innesto di pali a rafforzamento della struttura; allo stato delle cose, la percorrenza è garantita tra le ore 5.30 e le ore 8.15 – con incremento pari a 45 minuti rispetto alla prima indicazione fornita – e tra le ore 17.00 e le ore 20.00, a tutela in particolare dei frontalieri (oltre 1’000, dicono le statistiche, quelli che si riversano sulla direttrice), con finestra supplementare fra le ore 12.30 e le ore 13.30. La circolazione è riservata a veicoli la cui massa a pieno carico non superi le 3.5 tonnellate.